Editoriale

La rivista annuale Incidenza dell’Antico. Dialoghi di storia greca ospita saggi e note, in lingua italiana, inglese, francese, tedesca, spagnola; prevede altresì rassegne e recensioni su volumi riguardanti la storia greca, le sue ‘riprese’ nella cultura moderna, la storia della storiografia sul mondo greco. La Rivista accerta il valore scientifico delle proposte di pubblicazione che pervengono al Comitato Editoriale e di Redazione col ricorso al referaggio, nella modalità della ‘double-blind-peer-review’. Unica in questo nel panorama editoriale italiano, Incidenza dell'Antico circoscrive i suoi interessi a uno solo degli ‘ambiti’ caratterizzanti l’antichità classica: la storia greca dal II millennio a.C. all’età bizantina, nel suo rapporto con esperienze precedenti (il Vicino Oriente), contigue (l’impero persiano e Roma) o successive (Bisanzio, il Cristianesimo, l’Islam), con mondi ‘altri’ (le culture non greche del bacino del Mediterraneo), e nella sua struttura interna scandita da sensibili differenze sul piano economico, politico e culturale (la Grecia delle poleis e l’autre Grèce degli ethne, per fare un solo esempio). Facendo fede al suo titolo, la Rivista ha un particolare interesse per l’incidenza che la storia greca antica ha prodotto e produce sull’immaginario politico, artistico e culturale delle culture succedute ad essa, in Europa e fuori dall’Europa.


torna indietro